Cookies

Screening dedicato alle scuole

È iniziata oggi in collaborazione con il servizio di Igiene pubblica dell’Ats Assl di Oristano la campagna di screening dedicata alle scuole dell’Istituto comprensivo di Cabras e Solanas.

Durante il pomeriggio, a partire dalle ore 14.30 è stato effettuato un tampone antigenico per il tracciamento del virus Covid-19 fra gli studenti e il personale scolastico.

Le operazioni sono terminate come da programma alle ore 18.00.

Sono stati 186 i piccoli studenti sottoposti al test. Ai bambini più piccoli, frequentanti la scuola dell’infanzia, è stato riservato il tampone orofaringeo.

“Questa è un’operazione che abbiamo ritenuto fondamentale per avere sotto controllo la situazione relativa alla pandemia nei vari istituti scolastici, visto che ben quattro classi scolastiche, tra i vari plessi, sono in quarantena – ha detto il Sindaco Andrea Abis -.  Tutti i test effettuati hanno dato esito negativo, una notizia che rincuora ma che non deve fare abbassare la guardia, in particolare in questo periodo caratterizzato da un incremento dei numeri legati alle positività al virus anche nel nostro paese che registra oggi ufficialmente 25 casi”.

Il personale dell’Ats ha accompagnato i bambini durante le varie fasi dello screening e il tutto è si è svolto in piena sicurezza sotto la sorveglianza del personale scolastico.

“Siamo soddisfatti dei bambini che sono stati collaborativi e pazienti, per loro è stata una giornata altamente educativa - ha aggiunto l’Assessora alle Politiche sociali, sanitarie e assistenziali Laura Celletti -. Ringraziamo i genitori che hanno compreso l’importanza della campagna di screening e dato la loro adesione”.

“Si tratta di un’opportunità importante che è stata offerta alle famiglie. Oggi ha partecipato il sessanta percento degli studenti previsti, un numero importante che reca però una certa delusione nei confronti dei genitori che, escludendo casi particolari e motivati, hanno stabilito volontariamente di non far partecipare i propri figli allo screening. Un’adesione più ampia avrebbe garantito maggiore significato all’indagine e risultati più sicuri. Conto in una maggiore affluenza per la seconda giornata, prevista per mercoledì” ha concluso il Sindaco Abis.

 

DATI SECONDA GIORNATA

Nella seconda giornata sono stati effettuati 246 tamponi, ha aderito il 90% degli alunni previsti. Un dato decisamente buono.
Nelle due giornate in totale si arriva al 73% di adesione. I tamponi hanno dato tutti esito negativo.