Primo incontro pubblico sul Festival della bottarga 2022

Si terrà domani, venerdì 22 aprile alle ore 15.30 nei locali del centro polivalente di via Tharros, il primo incontro pubblico per la definizione del Festival della Bottarga 2022, al quale parteciperanno gli amministratori comunali, i rappresentanti degli Assessorati regionali al Turismo e all’Agricoltura, la Fondazione Mont’e Prama, la Camera di Commercio per le Province di Cagliari e Oristano, il Gal Sinis e l’associazione Flag Pescando Sardegna Centro Occidentale.

La manifestazione, arrivata alla sua diciannovesima edizione, quest’anno si rinnova e punta ad emergere come grande evento turistico regionale.

“Dopo due anni di pausa forzata vogliamo ricominciare con un evento di grande portata che caratterizzerà Cabras come luogo di eccellenze enogastronomiche e delle tradizioni, a partire dal nostro prodotto principe, la bottarga – afferma il Sindaco di Cabras Andrea Abis -. Il Festival ha la funzione di potenziare l’appuntamento turistico e di valorizzare le filiere produttive locali dei prodotti agricoli e del vino”.

Tra gli obiettivi dell’incontro, aperto al pubblico, c’è quello primario della definizione della data del Festival. Sostanziale è la condivisione della proposta pensata dai progettisti e il coinvolgimento di tutte le parti interessate dall’evento.

“In questa fase è stata definita una prima idea di struttura portante della manifestazione – spiega l’Assessore al Turismo Carlo Trincas –. Riteniamo fondamentale coinvolgere tutti i portatori di interesse istituzionali e privati nei passaggi chiave del processo decisionale e organizzativo dell’evento. Primi fra tutti i produttori, i ristoratori e gli operatori della ricettività”.