Cookies

Partiti i lavori per il rifacimento della strada di accesso alla spiaggia di Maimoni

Sono partiti questa mattina i lavori di rifacimento della strada di accesso alla spiaggia di Maimoni. L’opera rientra nell’ambito dell’Intervento integrato di miglioramento dell'accessibilità, della fruizione e dei servizi lungo la costa ed è finanziato tramite il POR FESR 2014-2020, programma che promuove processi di sviluppo e valorizzazione delle aree di attrazione naturale di rilevanza strategica come le aree marine protette.

“Quella iniziata oggi è un’operazione molto attesa e davvero significativa in quanto si interviene sulla sicurezza e sull’accessibilità di una zona di grande rilievo dal punto di vista turistico – ha dichiarato il Sindaco Andrea Abis -. Dopo i lavori di elettrificazione, Maimoni procede spedita verso un sostanziale ampliamento del servizio per i fruitori di una delle località più belle della costa del Sinis”.

I lavori prevedono una spesa di quasi 400 mila euro. Il finanziamento complessivo attraverso il quale si è proceduto anche con l’elettrificazione di Maimoni e Mari Ermi è pari a 850 mila euro.

Da stamattina sono iniziati gli interventi per liberare la sezione minima sulla quale si stenderà poi il bitume. Dopo la costruzione del rilevato stradale seguirà la bitumazione e la realizzazione delle cunette. Grazie al ribasso d’asta si prevede di riuscire a completare anche il tratto finale, in prossimità dell’area parcheggi. Il tempo a disposizione per il completamento dei lavori è di 75 giorni.

“La partenza dei lavori nel periodo di bassa stagione è stata pensata a tavolino – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Enrico Giordano -. Dobbiamo lavorare in questa finestra di tempo, delimitata tra la riduzione dell’afflusso turistico e l’inizio delle piogge, in modo da completare l’opera in maniera celere ed essere pronti  a iniziare la stagione 2022 anche con largo anticipo”.