L’amministrazione comunale procede con l’aggiornamento della graduatoria per gli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Approvato l’elenco provvisorio

Con l’inizio del nuovo anno va avanti la procedura per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. L’Amministrazione guidata dal Sindaco Andrea Abis ha provveduto alla pubblicazione della graduatoria provvisoria ed è ora possibile prendere visione dell’elenco per tutti i cittadini che hanno presentato domanda.

“Si tratta di un’operazione molto attesa dai cittadini e dalle cittadine di Cabras e Solanas.  La nuova graduatoria per gli alloggi popolari era ormai necessaria dato che l’elenco precedente, a distanza di dodici anni, non rispondeva più alle reali condizioni della popolazione – ha affermato il Sindaco Andrea Abis -. Grazie all’impulso dell’attività degli uffici nell’anno appena trascorso, si fa un importante passo avanti nel campo del diritto all’ottenimento di un alloggio di edilizia pubblica”.

Le domande presentate sono state ottantasette. Quelle ammesse sono settantaquattro, tre istanze con riserva e dieci sono state escluse per mancata presentazione documentale o per la perdita del requisito.

Potevano presentare domanda sia i nuovi interessati sia coloro che usufruiscono già del servizio, i quali obbligatoriamente ogni quattro anni sono comunque tenuti all’aggiornamento della documentazione per la verifica dei requisiti richiesti, il più rilevante dei quali è il limite di reddito complessivo del nucleo familiare anagrafico percepito nell’anno 2020.

“La graduatoria per l’assegnazione degli alloggi pubblici risale al 2010 – sottolinea l’Assessora alle Politiche Sociali, Sanitarie e Assistenziali Laura Celletti -. Il tessuto sociale, in conseguenza del mercato turistico immobiliare e a causa degli avvenimenti storici degli ultimi due anni, è decisamente cambiato rispetto al passato e la graduatoria oggi attesta che a Cabras è attualmente in corso una vera emergenza abitativa per i residenti. Le domande pervenute sono numerose e l’obiettivo è quello di poter procedere secondo un criterio che dia vero sostegno alle famiglie in stato di disagio economico”.

Ogni partecipante ha ricevuto dagli uffici del Servizio Sociale un messaggio di avviso della pubblicazione della graduatoria, così da evitare che si trovino impreparati. Gli interessati possono presentare ricorso entro i trenta giorni successivi all’ultimo giorno di pubblicazione della graduatoria provvisoria sul sito istituzionale del Comune, mentre i lavoratori emigrati all’estero devono farlo entro i sessanta giorni successivi alla ricezione della comunicazione.

I ricorsi, da redigere in carta semplice, dovranno essere presentati con le stesse modalità di presentazione delle domande. È possibile allegare eventuali documenti integrativi, tralasciando quelli che avrebbero dovuto essere presentati nei termini del concorso.

Nei successivi trenta giorni la commissione esaminerà i ricorsi presentati e formulerà le graduatorie definitive. In caso di parità di punteggio, l’ordine definitivo di graduatoria sarà determinato mediante sorteggio.

 

Visualizza la >> Graduatoria provvisoria

Leggi l'Avviso >> Graduatoria provvisoria Edilizia Residenziale Pubblica | Comune di Cabras