Cookies

Fondo Nazionale per il Sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione

Con Determina n.382 del 22 ottobre 2021 è stato approvato il il Bando pubblico relativo al Fondo Nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione.

Si tratta di un fondo destinato all'erogazione di contributi per il pagamento dei canoni di locazione sostenuti dalle famiglie in condizioni di disagio economico, da utilizzare attraverso un finanziamento del Ministero dei Lavori Pubblici, attribuito alle Regioni e di seguito ripartito fra i Comuni sulla base di appositi criteri basati sulla situazione reddituale dei cittadini che ne fanno richiesta.

CRITERI DI ATTRIBUZIONE

  • i titolari di contratti di locazione di unità immobiliari di proprietà pubblica sono esclusi dal beneficio;
  • l’entità del contributo concedibile è fissato, per tutti i richiedenti, nel limite massimo di €. 3.098,74 per la fascia A e €. 2.320,00 per le fasce B e Covid
  • i limiti di ISEE sono fissati, per tutti i richiedenti, nei limiti stabiliti dalla normativa, e nello specifico l’ISEE deve essere per la fascia A uguale o inferiore ad € 13.405,08 rispetto al quale l’incidenza del canone annuo corrisposto deve essere superiore al 14%; per la fascia B deve essere uguale o inferiore ad € 14.573,00 rispetto al quale l’incidenza del canone annuo corrisposto deve essere superiore al 24% e per la fascia Covid l’ISEE corrente o ordinario del nucleo familiare deve essere uguale o inferiore a €. 35.000,00, rispetto al quale l’incidenza del canone annuo corrisposto deve essere superiore al 24%;
  • il Fondo destinato al sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione è costituito dal trasferimento regionale, di importo pari a €. 56.647,07;
  • le richieste inferiori alla soglia minima di intervento individuata in €. 50,00 non sono ammissibili al contributo;
  • nei casi di morosità il Comune erogherà il contributo dovuto direttamente al locatore, a sanatoria della morosità medesima;
  • in tutti i casi in cui i trasferimenti di cui al Fondo Nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione da parte della Regione Autonoma Sardegna, non siano sufficienti a coprire l’intero fabbisogno comunale, il Comune determina l’entità del contributo da riconoscere ad ogni singolo cittadino avente diritto, assegnando a ciascun beneficiario la quota proporzionalmente spettante in base all’entità del trasferimento riconosciuto dalla Regione Autonoma Sardegna

TEMPI DI PARTECIPAZIONE

  • inizio presentazione domande: dal giorno della pubblicazione del bando pubblico;
  • termine perentorio presentazione domande: 19 Novembre 2021 – ore 12:00 (le domande pervenute successivamente saranno escluse);
  • pubblicazione graduatoria provvisoria: entro il giorno 3 Dicembre 2021;
  • termini per la presentazione delle documentazione integrativa: entro il giorno 10/12/2021;
  • termini di presentazione dei ricorsi: entro il giorno 10 Dicembre 2021;
  • approvazione della graduatoria definitiva con contestuale affissione all’Albo Pretorio online e trasmissione del fabbisogno accertato alla RAS entro il 17 Dicembre 2021

MOALITA' DI PARTECIPAZIONE

  • domanda da presentare obbligatoriamente su apposita modulistica, predisposta dal Servizio Sociale del Comune;
  • attraverso presentazione diretta al Protocollo dell’Ente, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e il giovedì, anche dalle ore 15:30 alle ore 17:00;
  • attraverso trasmissione per posta elettronica inviata ai seguenti indirizzi:
  1. posta elettronica certificata (pec) all’indirizzo protocollo@pec.comune.cabras.or.it;
  2. posta elettronica non certificata (e-mail) all’indirizzo protocollo @comune.cabras.or.it

ALLEGATI