Monitoraggio scientifico sugli effetti del fermo pesca del riccio di mare e attività sperimentali - Adesioni entro il 7 novembre

Si informano gli interessati che a seguito della Delibera di Giunta Regionale n. 31/2 del 13 ottobre 2022, l'Agenzia Agris Sardegna ha indetto un'indagine di mercato per raccogliere le adesioni dei pescatori professionali subacquei autorizzati, per la partecipazione alle attività sperimentali e alle procedure di monitoraggio e recupero ambientale.

Tale attività è stata disposta a seguito del divieto della pesca detenzione, trasporto, sbarco e commercializzazione di esemplari di riccio di mare (Paracentrotus lividus) stabilito dalla Regione Sardegna per un periodo di tre anni a decorrere dal 15 aprile 2022 e comunque fino alla data del 30 aprile 2025, per consentire il recupero degli stock e la ricostituzione della risorsa.

A tal fine è stata disposta (art. 13, comma 48, della L.R. n. 17/2021) un’autorizzazione di spesa di € 400.000 per l'anno 2021 e di € 1.200.000 per ciascuno degli anni 2022 e 2023 per i compensi a favore dei pescatori professionali e del relativo personale imbarcato nelle unità di appoggio coinvolti dal fermo di pesca.

REQUISITI NECESSARI

Secondo quanto stabilito all’art. 3 delle direttive di attuazione, possono accedere all’indagine di mercato i pescatori che esercitano l’attività di pesca subacquea professionale nel mare territoriale prospiciente la Regione Sardegna, che rispettano i seguenti requisiti:

  1. sono in possesso dell'autorizzazione regionale alla pesca professionale subacquea -di cui al Decreto dell'Assessore dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale n. 2524/deca/102 del 07/10/2009 e ss.mm.ii. in corso di validità e sulla quale non gravano procedimenti di revoca;
  2. sono in possesso di certificato di idoneità fisica allo svolgimento di lavoro subacqueo - di cui all' art. 4 del Decreto n. 102/2009 - da rinnovare per l'intera durata della prestazione di servizio;
  3. sono in regola con l'invio delle statistiche del pescato, con particolare riferimento alle stagioni di pesca del riccio di mare 2020/2021 e 2021/2022 (art. 4 Decreto n, 102/2009);
  4. rispettano le disposizioni relative al divieto di pesca, detenzione, trasporto e commercializzazione di esemplari di riccio di mare di cui alla L.R. n. 17/2021 e ss.mm.ii., ovvero non sono incorsi in violazioni della stessa. A tal fine si precisa che la violazione comporta la non ammissibilità/esclusione ovvero la risoluzione anticipata del contratto di prestazione di servizio.

I soggetti partecipanti, inoltre, dovranno essere in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente per la partecipazione alle procedure di affidamento con la Pubblica Amministrazione ovvero:

  1. iscrizione nel Registro delle imprese della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura con il Codice Ateco primario: 03.11.00 Pesca in acque marine e lagunari e servizi connessi;
  2. non trovarsi in alcuna delle condizioni di esclusione che non consentano di stipulare contratti con la pubblica amministrazione, di cui all'art. 80 del D.lgs. n. 50/2016;
  3. essere in possesso di regolare posizione contributiva , ovvero DURC regolare, presso l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS) o rientrare nei casi di esonero all’iscrizione al citato istituto o in possesso di iscrizione presso altro Ente previdenziale.

MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Gli operatori economici interessati devono presentare domanda di partecipazione all’Agenzia Agris Sardegna - Direzione Generale - Via Carbonazzi n. 10 – 07100 Sassari, esclusivamente tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: dirgen@pec.agrisricerca.it.

La stessa deve essere e redatta in conformità all’Allegato A) Domanda di partecipazione e Dichiarazione sostitutiva requisiti operatore economico, che si invita a utilizzare (vedi ALLEGATI). Alla Domanda di partecipazione deve essere allegata in copia la documentazione obbligatoria specificata nel bando allegato in basso.

TERMINI E SCADENZE

La prima scadenza per la presentazione delle domande è stabilità per il giorno: lunedì 7 novembre 2022 alle ore 24,00. Le successive scadenze sono fissate con cadenza bimestrale al secondo lunedì del mese.

INFORMAZIONI

Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare presso gli uffici dell’Agenzia al seguente indirizzo mail: direzione@agrisricerca.it.

ALLEGATI