Cookies

VACCINI: gli ottantenni ancora non vaccinati portino il modulo di adesione in comune

L’Amministrazione guidata dal Sindaco Andrea Abis si rivolge agli ultra ottantenni che per diverse ragioni non hanno avuto accesso alla prima fase della campagna vaccinale anti Covid-19.

“Negli ultimi giorni diversi anziani si stanno mettendo in contatto con gli uffici comunali manifestando il desiderio di poter ricevere la prima dose. Alcuni la scorsa volta non hanno potuto presentarsi per ragioni di salute, altri dopo un primo tentennamento ci stanno ripensando – spiega il Sindaco Andrea Abis -. Non posso che esprimere soddisfazione, perché ciò significa che la popolazione ormai percepisce l’importanza del vaccino e quella di rendere immune al virus soprattutto le fasce più deboli. La percentuale degli ottantenni si è fermata al settanta percento, sarebbe ottimale che crescesse almeno fino all’ottantacinque percento”.

Per andare incontro alle richieste, il primo cittadino chiederà all’Ats che durante le prossime due giornate dedicate alla dose di richiamo si possa procedere anche con gli ultra ottantenni che non hanno ricevuto la prima.

“I nati a partire dal 1941 che non sono stati ancora vaccinati possono portare il modulo di adesione in Comune – ha detto Abis -. Chi non lo avesse può ritirarlo nell’atrio di ingresso del Municipio o farsi aiutare da un familiare per scaricarlo dal sito istituzionale. Chiederemo all’Ats la possibilità di somministrare a questi anziani la prima dose nelle giornate del 15 e 16 aprile”.

Per informazioni si può telefonare al numero 07833971 o allo 0783397236 dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 14.00 e il lunedì e mercoledì dalle 16.00 alle 18.00.

ALLEGATI