Cookies

Un Natale per tutti - terza edizione

È stato approvato dalla Giunta Abis, su proposta dell’Assessora alle Politiche sociali, sanitarie e assistenziali Alessandra Spanu, il progetto “Un Natale per tutti”.
A partire da oggi martedì 8 dicembre i cittadini potranno partecipare alla raccolta di generi alimentari e di prima necessità a favore dei nuclei familiari che versano in condizioni di difficoltà.
“Tra gli obiettivi dell’Amministrazione comunale vi è quello di promuovere e incentivare ogni azione volta alla prevenzione del disagio socio economico, alla cooperazione e alla partecipazione dei cittadini attraverso attività di informazione e di educazione nei diversi ambiti di interesse sociale – ha dichiarato l’Assessora Alessandra Spanu -. Tali attività, se continue e costanti, costituiscono un investimento a lungo termine a vantaggio dell’intera collettività e a favore della creazione di una società educante”.

Giunta alla sua terza edizione, l’iniziativa vuole dare il via a una vera e propria gara di solidarietà in collaborazione con le associazioni di volontariato Anteas Cabras e Vincenziane Sacro Cuore Cabras, che operano attraverso le due Parrocchie, quella di Santa Maria Assunta e quella del Sacro Cuore di Gesù.
“Intendiamo promuovere e valorizzare il volontariato sociale – ha aggiunto l’Assessora Spanu -, le due associazioni si occupano annualmente da diverso tempo della raccolta di generi alimentari e di prima necessità e sono diventate un punto di riferimento per molte famiglie che si rivolgono a loro per chiedere aiuto. È importante che si crei e si mantenga salda la rete di cooperazione tra l’Ente e le associazioni al fine di portare a compimento interventi programmati in sinergia”.

La raccolta potrà effettuarsi presso i principali supermercati di Cabras. A causa delle restrizioni sanitarie non sarà possibile allestire gli stand delle associazioni ma in prossimità dell’uscita delle attività commerciali verranno posizionati dei contenitori riconoscibili tramite la locandina dell’iniziativa, all’interno dei quali si potranno riporre le donazioni.
La distribuzione verrà effettuata sulla base di un apposito elenco stilato dal Servizio sociale comunale e dalle volontarie delle associazioni.

“Entro la vigilia di Natale procederemo alla consegna dei beni donati dalla comunità e, come abbiamo fatto durante i mesi scorsi, continueremo a distribuire anche i prodotti che sono stati raccolti tramite l’iniziativa del market solidale – ha specificato l’esponente della Giunta -. Grazie al lavoro di squadra vogliamo garantire un minimo di serenità nelle case dei nostri concittadini”.