Richiesta agevolazioni Tari - Domande dal 17 giugno al 1 luglio 2022

Con Delibera n.117/2022 la Giunta comunale ha stanziato una ulteriore somma finanziaria di 7 mila euro a favore dei cittadini che vivono in particolari condizioni di disagio economico e sociale, perché possano accedere a una riduzione speciale dell'imposta Tari.

L'agevolazione Tari è rivolta ai nuclei familiari il cui indicatore Isee non supera l'importo di 10 mila euro.

Il termine per la richiesta di riduzione decorre da venerdì 17 giugno fino a venerdì 1° luglio 2022. Le richieste devono essere presentate compilando gli appositi modelli scaricabili sul sito istituzionale dell’ente al seguente link Richiesta agevolazioni Tari - Domande dal 17 giugno al 1 luglio 2022 | Comune di Cabras.

Le agevolazione TARI 2022 saranno concesse fino ad esaurimento delle risorse disponibili garantendo, nel caso in cui lo stanziamento non sia sufficiente a soddisfare tutte le domande pervenute all’Amministrazione Comunale, la priorità di intervento ai nuclei familiari con ISEE più basso e, a parità di ISEE, sulla base dei seguenti criteri: nuclei familiari con presenza di invalidi con invalidità superiore ai due terzi, i nuclei familiari più numerosi, infine per estrazione.

Quest’anno, oltre a tale agevolazione speciale, l’amministrazione, aveva già approvato un ulteriore stanziamento di 165 mila euro per una riduzione generale della tariffazione a tutte le utenze domestiche e non domestiche pari al 15% della parte variabile della tariffa.

“Vogliamo fare quanto in nostro potere per agevolare il più possibile i cittadini e le attività in questo delicato momento di ripartenza, a partire dalle fasce più deboli” ha affermato il Sindaco Andrea Abis.