Cookies

Lavori sulla rete delle acque bianche delle strade urbane

Procedono i lavori di manutenzione straordinaria sulla viabilità a Cabras. Dopo i primi interventi realizzati su molti chilometri di strade rurali, messe a dura prova dagli ultimi quindici giorni di pioggia incessante, la Giunta Abis ha dato il via ai lavori sulla rete delle acque bianche delle strade urbane.
Oltre alla manutenzione straordinaria di alcuni rami otturati, è prevista la posa in opera di nuovi rami e nuovi pozzetti della rete di scolo.

“L’intervento è stato progettato sulla base delle segnalazioni dei cittadini e di una ricognizione in campo delle linee che mostrano le maggiori criticità di smaltimento – ha dichiarato il Sindaco Andrea Abis –. L’obiettivo è quello di migliorare il drenaggio e rendere sicura la percorribilità dei punti stradali nei quali si creano importanti allagamenti che destano particolare attenzione da parte dell’Amministrazione”.

L’intervento ha avuto inizio nella zona PIP, in via del Commercio, ed è proseguito nelle vie Nuoro, Alessandria, Bellini e vico Puccini. Il progetto prevede che siano interessate dall’intervento anche via Sassari e via Galileo Galilei.

“Il lavoro ha avuto inizio lo scorso anno con la sostituzione di caditoie e griglie vetuste - ha spiegato l’Assessore all’Urbanistica Enrico Giordano -. Si tratta di un investimento nel lungo termine che oggi si incrementa con l’inserimento di nuovi pozzetti nelle aree più critiche, dove la pendenza stradale crea pericolosi accumuli di acque meteoriche che non riescono a defluire”.
I lavori avranno una durata di circa due settimane. Il costo totale dell’intervento è di 22 mila euro.