Cookies

Il Comune di Cabras promuove l'arte a 360°

 

Con il patrocinio gratuito del Comune di Cabras deliberato oggi 24 luglio dalla Giunta Abis, a settembre 2020 con cadenza settimanale si svolgerà la seconda edizione di Racconti sull’erba. Il progetto di lettura, presentato e organizzato dall'associazione culturale Libriamoci, prevede cinque incontri di un’ora circa ciascuno nello spazio di via Colombo, concesso dal Comune.

Racconti sull’erba è destinato ai bambini dai 3 ai 10 anni e ha come finalità principale quella di far nascere in loro la curiosità e la gioia di leggere, stando all’aria aperta in compagnia. Gli operatori dell’associazione accompagneranno i bambini in un percorso di lettura e decodifica del libro, ponendo loro quesiti e lasciandoli liberamente consultare i testi. Vi sarà anche una parte dedicata alle regole del rispetto dei volumi, nella fruizione.

Le attività interesseranno un’area delimitata del parco, nel rispetto delle disposizioni anticovid19. I minori saranno accompagnati e la custodia sarà affidata agli accompagnatori.

Il tema degli incontri sarà il viaggio. “Dopo la chiusura del lockdown ci è sembrato molto importante patrocinare eventi di aggregazione, nel rispetto delle normativa anticovid19, ancor più se destinati ai bambini, che hanno risentito dell’assenza di socializzazione più di noi adulti – dichiara il Sindaco Andrea Abis -. Un ottimo punto di partenza è sicuramente il viaggio, come metafora del costante divenire e come apertura verso il mondo che per i bambini è tutto da scoprire. Continueremo a portare avanti, in linea con le finalità istituzionali dell’Ente, numerose iniziative che sposino le diverse discipline artistiche, come abbiamo già fatto con come abbiamo già fatto con I giganti di Cabras che uniscono le presentazioni letterarie agli eventi musicali”.

Domani sera 25 luglio 2020 alle 21 in piazza Principe di Piemonte ci sarà infatti la presentazione letteraria di Madre ombra di Matteo Porru. La professoressa Sabrina Sanna dialogherà con il giovane scrittore sardo, vincitore del Premio Campiello, sezione giovani, nel 2019, con il racconto breve Talismani e inserito fra gli under 25 più promettenti al mondo da Di Repubblica.

A seguire il duo acustico rock Mino Mereu e Alessio Lisci.

I prossimi appuntamenti sono:

  • Il 21 agosto ore 21 con Vindice Lecis, giornalista del gruppo l’Espresso e autore di romanzi di storia antica sarda, e Il Cacciatore di Corsari, racconto ambientato durante la guerra alla pirateria nel Mediterraneo tra la fine del Trecento e la prima metà del Quattrocento;
  • Il 23 agosto ore 21 Davide Piras, autore di Terralba, già vincitore del premio internazionale di letteratura Città di Como con Terra Bianca, e Gigi Riva. Rombo di tuono, inedita biografia romanzata della leggenda rossoblu.

Il Comune di Cabras ha deliberato il patrocinio a un’altra iniziativa dell’associazione culturale Libriamoci, che si inserisce nel leitmotiv di promozione dell’arte a 360° scelto dalla Giunta Abis. Il 30 luglio alle 19 in piazza Azuni le ragazze di Libriamoci dialogheranno con Francesca Spanu, autrice di “Dentro la borsa”.