Cookies

Giganti di Mont’e Prama. Primo intervento congiunto di promozione

L’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Andrea Abis, in collaborazione con la Fondazione Mont’e Prama, l’assessorato regionale al Turismo e la Camera di Commercio di Cagliari e Oristano, dà avvio al primo intervento congiunto di promozione del complesso statuario custodito al Museo Giovanni Marongiu di Cabras.

A partire dalla prossima settimana verrà consegnata ai turisti in transito presso i principali aeroporti sardi, una cartolina esplicativa dedicata ai Giganti di Mont’e Prama e alla costituzione dell’omonima Fondazione.

‘È nata la Fondazione Mont’e Prama’ recita la brochure stampata in 700 mila copie, 350 mila in italiano, le restanti in inglese, tedesco e francese, che riporta poi il benvenuto in Sardegna, ‘terra misteriosa e millenaria’, da parte dell’Assessore regionale alla Cultura Gianni Chessa e del Presidente della Fondazione Mont’e Prama Anthony Muroni.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto Archeologika promosso dalla Camera di Commercio di Cagliari e Oristano, un tour finalizzato alla promozione del patrimonio archeologico dell’Isola che è partito proprio da Cabras nel mese di giugno.

“Questa prima azione vuole essere il punto di partenza di un percorso di valorizzazione che vede Mont’e Prama al centro di un ampio piano di sviluppo di interesse internazionale – ha affermato il Presidente della Fondazione Anthony Muroni -. Il nostro compito è quello di lavorare nell’interesse comunitario e ottemperare alla missione che ci è stata assegnata”.

Sulla cartolina, protagonista indiscussa è la statua di un pugilatore, uno dei simboli della più importante scoperta archeologica del Mediterraneo degli ultimi tremila anni. Lo scopo è quello di indirizzare il turista verso il Museo di Cabras, grazie a un QR-code stampato sul retro attraverso il quale il turista può prenotare la visita comodamente con lo smartphone. Un sistema per incrementare l’afflusso turistico e l’interesse verso i Giganti, incentivato da un coupon laterale che dà diritto allo sconto di un euro sul prezzo del biglietto. Il turista dovrà portarlo con sé e presentarlo nella biglietteria al momento del pagamento del ticket d’ingresso.

 “Il Comune, socio fondatore della Fondazione Mont’e Prama, ha accolto con entusiasmo la proposta dell’Assessore al Turismo - ha detto il Sindaco di Cabras Andrea Abis -, approvando con delibera di Giunta l’adesione al progetto che prevede una tariffa agevolata per l’ingresso ai luoghi della cultura di Cabras”.

Intanto nella giornata di ieri il Presidente Muroni ha incontrato a Roma il Ministro della Cultura Dario Franceschini, per un primo vertice operativo sui programmi d’avvio della Fondazione Mont’e Prama e per la firma del decreto di nomina dei consiglieri Andrea Abis, Paolo Fresu, Patricia Olivo, Efisio Trincas e Graziella Pinna.

“Entro i primi giorni di settembre si riunirà il Consiglio di amministrazione al completo per iniziare a tracciare il programma operativo – ha concluso Anthony Muroni -. Il  primo atto consisterà nell’individuare la commissione per la nomina del direttore della Fondazione”.