Cookies

“Un Natale per Tutti”. Centosedici famiglie ricevono un pacco dono.

Si è svolta mercoledì 23 dicembre la giornata conclusiva dell’iniziativa “Un Natale per tutti”, promossa dall’Assessorato alle Politiche sociali, sanitarie e assistenziali. L’Assessora delegata Alessandra Spanu, coadiuvata dal Sindaco Andrea Abis e dagli altri componenti della Giunta, ha proceduto alla distribuzione dei generi alimentari e di prima necessità alle famiglie più bisognose.
Grazie al prezioso contributo delle associazioni di volontariato “Vincenziane Sacro Cuore Cabras” e “Anteas Cabras” e all’ampia adesione alla gara di solidarietà, sono stati preparati 116 pacchi colmi di prodotti (del valore minimo di 150 euro ciascuno).

“Sono fiera che l’iniziativa sia giunta alla sua terza edizione e ritengo che in occasioni come questa si renda evidente il grande animo dei miei concittadini, che hanno partecipato alla donazione nonostante le difficoltà di un anno molto complicato – ha dichiarato l’Assessora Alessandra Spanu -. Sono stati tanti i ringraziamenti da parte dei nuclei familiari che hanno ricevuto i pacchi e a mia volta li rivolgo ai donatori”.

Oltre alle offerte dei privati cittadini, che a partire dall’8 dicembre hanno effettuato gli acquisti nei supermercati e nei minimarket del territorio, sono numerosi gli imprenditori, locali e non, che hanno partecipato alla raccolta di generi alimentari e prodotti per l’igiene personale e della casa: le aziende agricole Sa Marigosa, Riso i Ferrari, Manunza, Gianni Meli; le macellerie Efisio Sanna e Carlo Meli; le aziende  Casar e La casa del grano e Gregory Shop.

Tra i benefattori anche la Banca di Arborea, che ha contribuito con una somma di 5 mila euro per l’acquisto di prodotti sardi al cento per cento: agnello IGP, ravioli e olio extravergine d’oliva.
Il Comune ha provveduto alla distribuzione dei generi di prima necessità già presenti al Banco alimentare nel centro polivalente di via Tharros, investendo ulteriori 10 mila euro per l’acquisto della merce presso le attività del paese che hanno aderito all’iniziativa.

“Il risultato raggiunto è il frutto di un lavoro di squadra che non bisogna dare per scontato ed è bene alimentare sempre – ha affermato il Sindaco Andrea Abis -. Tenere salda la rete che unisce l’Amministrazione alla Comunità e alle diverse realtà associative è fondamentale per continuare a costruire insieme una società fondata sui valori di solidarietà e condivisione”.