Cookies

Incarico di Istruttore Direttivo Tecnico cat. D, p.e. D1 Art. 110

In esecuzione della deliberazione G.C. n. 224 del 28.12.2020, relativa al piano del fabbisogno del personale, è indetta una procedura comparativa per l’affidamento di n. 1 incarico in qualità di n. 1 Istruttore Direttivo Tecnico, cat. D a tempo parziale 18 ore settimanali, eventualmente estensibile a tempo pieno, ai sensi dell’art. 110, c. 1 del D.lgs. 267/2000, per un periodo massimo che non ecceda la scadenza del mandato del sindaco, da assegnare all’ufficio tecnico comunale, per necessità temporanee ed eccezionali legate alle esigenze dei servizi tecnici ed in particolare per il servizio urbanistica ed edilizia privata, da assegnare all’Area 4 “Pianificazione e gestione del territorio”, finalizzata all’individuazione di soggetti idonei ed alla successiva scelta del soggetto cui sarà affidato, eventualmente, l’incarico.

MODALITA' E SCADENZE

La domanda di ammissione alla procedura comparativa deve essere redatta in carta semplice, secondo l’Allegato A – Domanda, e debitamente sottoscritta, indirizzata al Comune di Cabras - Piazza Eleonora n. 1 - 09072 Cabras e dovrà pervenire esclusivamente a mezzo PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo protocollo@pec.comune.cabras.or.it, entro le ore 12,00 del giorno 23.02.2021, a pena di esclusione.

Il titolare della PEC deve essere il candidato e la domanda dovrà essere sottoscritta dallo stesso candidato mediante firma digitale o firma elettronica qualificata, oppure, ai sensi dell’art. 38, comma 3, del D.P.R. n. 445/2000, dovrà essere trasmessa copia per immagine dell’istanza sottoscritta dall’interessato unitamente a copia per immagine del documento d’identità del medesimo, ovvero nelle forme consentite dalla legge.

L’oggetto della PEC deve indicare la seguente dicitura: “Domanda procedura comparativa Istruttore Direttivo Tecnico, cat. D, art. 110, c. 1 del D.lgs. 267/2000”.

Alla domanda di partecipazione i concorrenti debbono allegare:

La procedura comparativa, indetta ai sensi dell’art. 110, c. 1 del D.lgs. n. 267/2000, prevede il seguente iter:

La verifica della sussistenza dei requisiti richiesti per la partecipazione dichiarati in sede di domanda verrà effettuata da una Commissione presieduta dal segretario comunale, che la nomina. La Commissione trasmetterà l’elenco dei candidati in possesso dei requisiti richiesti al Sindaco, il quale, esaminati i curriculum, si riserva la facoltà di effettuare colloqui orali. A seguito dell’istruttoria, e comunque entro il pomeriggio del 26.02.2021, salvo proroga, sarà reso noto l’elenco degli idonei, a seguito della verifica dei requisiti dichiarati in sede di presentazione della domanda di partecipazione alla procedura.

Ai sensi dell’art. 50, c. 10 del D.lgs. 267/2000 il Sindaco, con proprio decreto di nomina, attribuirà e definirà l’incarico sulla base degli esiti della Commissione, previo eventuale colloquio, riservandosi di non procedere alla nomina, in base a sue valutazioni, di alcun candidato idoneo compreso nell’elenco di cui sopra.

ALLEGATI